Caricamento Eventi

Biennale di Venezia Arte 2024

20 Aprile - 24 Novembre

Biennale di Venezia Arte 2024

La 60esima Esposizione Internazionale d’Arte, a cura di Adriano Pedrosa, si terrà da sabato 20 aprile a domenica 24 novembre 2024 (pre-apertura 17,18,19 aprile). “Sono onorato e riconoscente – ha dichiarato enfaticamente Pedrosa – per questo prestigioso incarico. Soprattutto come primo latino-americano a curare l’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale e di fatto il primo a risiedere nell’emisfero sud del mondo”.

Sono 30 i progetti selezionati come Evento Collaterale dal Curatore della 60esima Esposizione Internazionale d’Arte Adriano Pedrosa. La mostra, dal titolo Stranieri Ovunque – Foreigners Everywhere, è organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Roberto Cicutto.

Annunciati i 12 artisti/e selezionati per la seconda edizione di Biennale College Arte 2023/24. L’obiettivo è quello di affiancare all’Esposizione Internazionale d’Arte un laboratorio di ricerca e sperimentazione, per lo sviluppo e la produzione di progetti artistici di artiste/i emergenti under 30.

La 60. Esposizione Internazionale d’Arte si intitolerà Stranieri Ovunque – Foreigners Everywhere. Il titolo è tratto da una serie di lavori realizzati a partire dal 2004 dal collettivo Claire Fontaine, nato a Parigi e con sede a Palermo. Le opere consistono in sculture al neon di vari colori che riportano in diverse lingue le parole “Stranieri Ovunque”. L’espressione è stata a sua volta presa dal nome di un omonimo collettivo torinese che nei primi anni Duemila combatteva il razzismo e la xenofobia in Italia.

Adriano Pedrosa illustra così la sua scelta:

«Il contesto in cui si colloca l’opera è un mondo pieno di crisi multiformi che riguardano il movimento e l’esistenza delle persone all’interno di Paesi, nazioni, territori e confini e che riflettono i rischi e le insidie che si celano all’interno della lingua, delle sue possibili traduzioni e della nazionalità, esprimendo differenze e disparità condizionate dall’identità, dalla cittadinanza, dalla razza, dal genere, dalla sessualità, dalla libertà e dalla ricchezza. In questo panorama, l’espressione Stranieri Ovunque ha almeno un duplice significato. Innanzitutto vuole intendere che ovunque si vada e ovunque ci si trovi si incontreranno sempre degli stranieri: sono/siamo dappertutto. In secondo luogo, che a prescindere dalla propria ubicazione, nel profondo si è sempre veramente stranieri».

La Biennale di Venezia 2023
20 Aprile - 24 Novembre
Categoria Evento:

Luogo

Giardini della Biennale
Venezia, Italia + Google Maps